Vai al contenuto

  • Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
- - - - -

Macro fotografia - Gli insetti -


5 risposte a questa discussione

#1 Guest_biker54_*

Guest_biker54_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2008 - 19:19

Fotografare gli insetti è una specie di caccia. Dovete cercare il vostro trofeo e diventare abili a rintracciare ed inseguire gli insetti sono le abilità che il macrofotografo deve sviluppare insieme a molta pazienza...

Sotto alcuni regole per avvicinarsi agli insetti

1. Vai piano. Sii paziente. Guarda l'insetto per per un po', per vedere come si comporta.

2. Alcuni degli insetti sono più tolleranti di altri (sia verso altre specie che fra di loro).

3. Spostati lentamente piano piano.

4. Prova a non proiettare la tua ombra sull'insetto.

5. Se l'insetto vola via, resta ancora ed attendi un po, spesso ritornano sullo stesso posto.

6. Quando trovi un insetto che ti lascia avvicinare inizia a scattare qualche foto velocemente. Bisogna sempre essere preparati, ed avere gia tutte le regolazioni a posto, perché spesso si riesce ad avere un solo scatto.

7. Quando acquisterete padronanza con la messa a fuoco e l'esposizione, potrete cominciare a prestare più attenzione alla composizione

Passiamo ora alla descrizione dei più comuni insetti in macrofotografia:

LE FARFALLE
Le farfalle rappresentano il primo banco di prova impegnativo per gli amanti della macrofotografia naturalistica. Spesso i risultati iniziali possono scoraggiare ma una minima conoscenza di questi insetti ci permette di sfruttare delle occasioni per fotografarli con maggiore comodità.
La macrofotografia delle farfalle richiede la conoscenza sia della fisiologia di questo tipo di insetti sia delle possibilità offerte dalla vostra fotocamera.
In primo luogo c'è da chiarire che per fotografare le farfalle è preferibile uscire nelle prime ore della giornata; questi insetti infatti risentono molto delle temperature basse che rallentano il loro metabolismo e pertanto nella prima mattinata la loro attività è molto rallentata. Ciò significa che esse ci consentiranno la possibilità di avvicinarci abbastanza
Ovviamente occorrerà settare al meglio la fotocamera scegliendo la migliore combinazione tempi diaframmi, magari provandola dapprima su di un fiore. Impostata la fotocamera potremo provare ad avvicinarci alle farfalle facendo molta attenzione ad evitare che la vostra ombra ricada su di esse spaventandole, e se possibile rimanendo sottovento.

farfalle.jpg

GLI IMENOTTERI
Gli imenotteri sono fra i soggetti che più si prestano per macrofotografie spettacolari dal momento che quando sono presi dalla presenza del cibo offrono al fotografo la possibilità di effettuare numerosi scatti passando di fiore in fiore
Nel fotografare gli imenotteri (api, vespe, bombi, ecc) è importante sapere che essi vengono attirati in special modo dalla colorazione dei fiori. Tali insetti infatti hanno una vista sensibilissima alla banda ultravioletta e quindi risultano attratti da infiorescenze che vanno dal rosso al violetto al blu.

vespe.jpg

LE LIBELLULE
Le libellule sono soggetti che spesso danno grandi soddisfazioni in macrofotografia. La parola d'ordine con tali insetti è "territorialità"; le libellule infatti si allontanano difficilmente dal loro territorio e da alcuni particolari "posatoi" (stecchi , fili d'erba , ecc) . In tal caso basta non spaventarle e si faranno avvicinare fino a permettervi di scattare.
Importantissima, in questi casi è la capacità di avvicinarsi al soggetto senza spaventarlo, restare fermi ad osservare, sfruttando il fatto che le libellule sono territoriali; una volta individuato il ramoscello da cui controllano il territorio, è facile fotografarle, appostandosi nelle vicinanze.
Resta basilare avere pazienza, muoversi lentamente, ed usare indumenti che diano quel tanto di mimetismo da renderci cromatici con l’ambiente in cui fotografiamo. Come per tanti altri insetti è necessario porre attenzione a dove finisce la propria ombra
Quando inoltre se ne presenta la possibilità dobbiamo provare a fotografare la libellula avendo come sfondo il cielo. Ciò significa spesso assumere una scomoda posizione di scatto, ma vi possiamo assicurare che lo sfondo azzurro rende particolarmente evidenti le venature delle ali di questi insetti.

libellule.jpg

LE API
Le api sono una vera e propria palestra per chi si confronta con la macrofotografia. Se da un lato sono soggetti molto comuni da fotografare, dall'altro - per la loro estrema mobilità - pongono non pochi problemi per la messa a fuoco
Con le api lo scatto a raffica è importante; questi insetti sono animati da una vera e propria frenesia quando si trovano sui fiori e risulta pertanto difficile riuscire a mettere a fuoco perfettamente.

api.jpg

I GRILLI
I grilli sono insetti abbastanza semplici da fotografare , l’unica difficoltà sta nell’individuarli in mezzo all’erba , riusciamo a vederli solo quando saltano , cerchiamo a questo punto di seguire il volo e di individuare la posizione a questo punto possiamo provare l’avvicinamento che nella maggior casi risulterà quasi a terra , perciò cerchiamo prima di tutto di impostare la fotocamera e scegliere bene l’angolazione di scatto.

grilli.jpg

I RAGNI
I ragni sono tra gli insetti in macrofotografia più semplici da fotografare , perche facilmente individuabili , più delle volte restano quasi immobili di conseguenza abbiamo tutto il tempo che ci occorre per trovare l'angolazione di scatto , per una buona riuscita della foto cerchiamo di avere uno sfondo chiaro se possibile in modo da avere un maggior dettaglio del corpo peloso del ragno.

ragni.jpg

Chiaramente questa è solo teoria , perciò come ultimo consigli è fare molta pratica con tante uscite e tanti scatti... smile.gif

mc digital

#2 Guest_I-ALEX_*

Guest_I-ALEX_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2008 - 19:29

Non è il mio "settore" ma ottima idea quella della guida!
Adesso me la stampo e domattina me la leggo con calma!

Ciaooo
Ale

#3 Guest_runk_*

Guest_runk_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2008 - 21:49

Fantastica guida complimenti...

#4 Guest_topino80_*

Guest_topino80_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2008 - 21:51

Bellissima biker!!! illustrazioni comprese!!!! biggrin.gif

#5 Guest_pumabad_*

Guest_pumabad_*
  • Guests

Inviato 06 ottobre 2008 - 22:18

CITAZIONE (topino80 @ Oct 6 2008, 10:51 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Bellissima biker!!! illustrazioni comprese!!!! biggrin.gif



non posso che aggiungere i miei complimeti!!!!!

#6 Guest_philip_de_*

Guest_philip_de_*
  • Guests

Inviato 20 maggio 2010 - 09:42

CITAZIONE (pumabad @ Oct 6 2008, 10:18 PM) <{POST_SNAPBACK}>
non posso che aggiungere i miei complimeti!!!!!


complimenti per la guida, i consigli sono molto molto utili!
sono un "neofita" della macrofotografia e ho sempre scattato molto "a caso" e invece ci sono delle piccole regole da seguire per ottenere degli scatti migliori!!
grazie!! smile.gif


 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 70.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:




Similar Topics Collapse

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



Questo messaggio è stato visualizzato da un totale di 15 utente(i)

 

 

WUAOO.IT

Il Fuji Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).